Most Popular


Da Dante a Elsa Morante, ecco le fiction Rai del futuro
Tra i progetti, anche Il Regno di Emmanuel Carrère ...



"I 44 processi per riavere mia figlia". Sandra Milo in lacrime a Domenica In

Rated: , 0 Comments
Total hits: 10
Posted on: 01/06/20
Grandi emozioni a Domenica In per la prima puntata del 2020 dello show di Mara Venier. Il salotto pomeridiano di Rai Uno ha alternato, come sempre, momenti di grande comicità a momenti di commozione. Come l'intervista a Sandra Milo. La celebre attrice, tra lo sgomento del pubblico, ha raccontato quanto è stato difficile portare avanti la sua carriera di attrice con il suo essere moglie e madre. Le dichiarazioni, riportate da Dagospia, hanno lasciato il segno. Infatti molti utenti di Twitter hanno riportato come, anche il pubblico in studio, è rimasto colpito dalle rivelazioni di Sandra Milo.La puntata è andata in onda il 5 Gennaio e l'artista, ora attempata 86enne, è scoppiata a piangere dopo aver parlato del suo passato e dopo che le sono state mostrate alcune vecchie foto. Ma il momento più toccante è stato quando Sandra Milo racconta di sua figlia Debora, per cui ha messo in piedi una vera propria battaglia legare pur di far valere la sua genitorialità. "Ho affrontato molti processi per poter riabbracciare mia figlia", ha esordito la Milo. "Abbiamo un grande amore per le nostre mamme e un grandissimo amore per i nostri figli - rivolgendosi a Mara Venier -. La nostra storia è molto simili".Poi subito scattano i pianti. "Sono l'unico caso in cui la Chiesa, dopo aver concesso la nullità delle nozze, ha rifiutato il processo - aggiunge -. Sai quanti processi ho dovuto subire? Ben 44. All'epoca ero già incinta del terzo figlio e avevo la paura di perdere la maternità su tutti. Sono andata persino dal Cardinale Stadda, capo supremo della Cancelleria. Gli avevo detto che ero disperata, che avevo bisogno di un aiuto. Arrivai a dire che pur di far qualcosa mi sarei buttata sotto la macchina del Papa - confessa -. Lui è una persona meravigliosa. Tolse il processo dalla Sacra Rota e lo portò alla Cancelleria e confermò la prima sentenza". E proprio durante le rivelazioni sul suo passato, sui social diverse persone hanno notato reazioni strane tra il pubblico che si trova alle spalle di Sandra Milo. Gli utenti di Twitter si focalizzano su alcuni bambini con il viso esterrefatto e spaventato, come se fosse accaduto qualcosa. Una persona adulta sussura una parola nell'orecchio di uno dei bambini, ma le motivazioni di quel gesto non sono chiare. La scena è ripresa dalle telecamere e sui social tutti si sono chiesti cosa sia successo in quel frangente.É stato comunque unviaggio sul viale dei ricordi per Sandra Milo. Dopo i pianti e la paura da parte del pubblico per la reazione della celebre artista, si cambia decisamente argomento. Dopo i processi e le beghe legali, si torna a parlare della vita da set. E anche qui fioccano molti aneddoti. "Ho amato tutti gli attori con cui ho lavorato. Tranne Vittorio Gassman. Mi mollò uno schiaffone terribile - racconta Sandra Milo -. Lo fece per esigenze sceniche ma poteva andarci un po' più leggero. Ammetto che la mia storia di attrice è stata incredibile".




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?